Hai preso contravvenzioni? Non ricordi quando e quante ne hai prese? Non sai quanti punti hai sulla patente? Niente di più facile. Il Ministero delle Infrastrutture mette a disposizione il portale dell’automobilista che permette di accedere ai propri dati in maniera semplice e immediata. Questo portale consente anche di effettuare molte altre verifiche, come ad esempio la copertura RCA di un veicolo attraverso il numero di targa, oppure la scadenza della revisione della propria auto, la compatibilità ambiente e altro ancora.

Chiaramente le informazioni, essendo strettamente personali, vanno richieste attraverso lo SPID (se MAGGIORENNI).

“Dal 1° ottobre 2021 l’accesso con le credenziali è riservato esclusivamente agli utenti minorenni, agli operatori professionali ed alle imprese. Per tutti gli altri utenti, stante gli obblighi previsti dal D.L. 76/2020 “Semplificazione e innovazione digitale” (convertito con modificazioni dalla L. 120/2020) l’accesso all’area riservata è possibile solo tramite SPID“. Pertanto se rientri nella prima fattispecie devi effettuare l’accesso compilando un modulo simile a questo:

e completare la registrazione seguendo le indicazioni del portale. Riceverai così le credenziali di accesso.

Se invece sei MAGGIORENNE, come penso la maggior parte interessati a queste informazioni, è sufficiente usare il proprio SPID, come già accennato sopra.

Login di accesso al portale dell'automobilista con credenziali SPID per la verifica dei punti sulla patente

Comparirà un’altra finestra simile a questa:

Accesso avvenuto saldo dei punti patente

E’ probabile che, non essendo mai entrato in questo sito, alcuni dati non compaiano, questo perché è necessario aggiornare o completare i propri dati nella sezione “profilo”. Fatto questo avrai tutte le informazioni richieste: il saldo dei punti sulla patente e sua scadenza, veicoli in possesso, ecc.

Se inoltre vuoi avere la comodità di accedere al portale dal tuo cellulare allora puoi scaricare l’app iPatente per Android oppure per IOS. L’accesso da queste app avverrà sempre con le stesse modalità (SPID per i maggiorenni e credenziali per tutti gli altri).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »