Quante volte ti è capitato di voler salvare da qualche parte quello che il video ti mostrava?

Forse mai, ma può sempre capitare di averne bisogno.

Ecco che i più fantasiosi soddisferanno questa necessità usando il proprio cellulare, esibendosi nello scatto di una foto dello schermo. Ma spesso funziona male. Parte il flash e rovina tutto. Oppure la luminosità di qualche lampada nella stanza viene riflessa. I motivi per cui questo sistema possa dare pessimi risultati sono molti.

Allora si proverà a usare qualche programma che esegue la registrazione dello schermo (vedi OBS Studio), per poi catturare un singolo fotogramma. Anche se funziona sicuramente è poco pratico.

Sia per Windows che per Mac esiste un sistema veloce e “indolore”.

Per Windows

Fino a Windows XP, usa il tasto Print Screen o Stamp, di solito nella parte alta e a destra della tastiera. Poi incolla lo screenshot (è nella clipboard) all’interno di un programma di grafica e salvalo nel formato preferito (jpg, png o bmp).

Da Windows 7 in su, basta premere il tasto Win + Stamp (può anche chiamarsi PrtScn o PrtScrn). Lo screenshot verrà salvato direttamente nella cartella immagini/screenshot del tuo computer in formato png.

Sempre da Windows 7 in su, se vuoi solo una parte dello schermo puoi usare i tasti Win + Maiuscolo + S. Si aprirà lo “Strumento di cattura” che ti permetterà di scegliere il “pezzo” di schermo da copiare, anche selezionandolo a mano libera, oppure usando il rettangolo preimpostato. Incolla lo screenshot (è sempre nella clipboard) in un programma di grafica e salvalo nei soliti formati.

Per Mac

Su Mac, per effettuare lo screenshot dell’intero schermo, devi premere la combinazione cmd+shift+3, per salvare l’immagine sul Scrivania in formato PNG.

Da Mac Mojave in poi, dopo aver premuto  cmd+shift+3, ti verrà mostrata una piccola anteprima sullo schermo. Cliccandoci sopra potrai effettuare modifiche, magari aggiungendo note.

Se usi cmd+shift+ctrl+3, invece, la schermata andrà nella clipboard. Con i tasti cmd+v la potrai incollare in qualsiasi software, come un documento di testo ad esempio.

Se vuoi acquisire solo una porzione dello schermo, usa i tasti cmd+shift+4. Quando il cursore diventa un mirino potrai disegnare un’area rettangolare da catturare, tenendo premuto il tasto destro del mouse.

Per lo screen di una finestra attiva, usa i tasti cmd+shift+4 e subito dopo premi la barra spaziatrice. Quando il cursore mostrerà l’icona di una fotocamera è sufficiente cliccare sulla finestra da acquisire e salvare così lo screen sulla Scrivania.

Più facile a farsi che a dirsi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »