L’auto elettrica è un concetto relativamente nuovo nel mondo dell’industria automobilistica. Sebbene alcune aziende abbiano basato il loro intero modello di auto sull’essere proattivi e sull’utilizzo dell’elettricità (vedi Tesla), alcune offrono anche veicoli ibridi che funzionano sia con l’elettricità che con il carburante tradizionale.

Un’auto elettrica è un ottimo modo non solo per risparmiare denaro, ma anche per contribuire a un ambiente sano e stabile.

Le auto producono molte emissioni di carbonio che vengono espulse nella nostra atmosfera, lasciandoci vulnerabili a cose come l’inquinamento e i gas serra. Per aiutare positivamente l’ambiente in cui viviamo, un’auto elettrica è un grande passo avanti.

Acquistando un’auto elettrica, puoi anche ricevere incentivi statali. Anche se alla fine si rischia di pagare di più per un veicolo elettrico, gli aspetti positivi oscurano notevolmente gli aspetti negativi. Tuttavia, ci sono ancora due lati da considerare quando si pensa di investire in un’auto elettrica.

I veicoli elettrici ottengono la loro potenza da batterie ricaricabili installate all’interno dell’auto. Queste batterie non vengono utilizzate solo per alimentare l’auto, ma anche per il funzionamento di luci e tergicristalli.

Le auto elettriche hanno più batterie di una normale auto a benzina. È lo stesso tipo di batterie che vengono comunemente utilizzate quando si avvia un motore a benzina. L’unica differenza sta nel fatto che i veicoli elettrici ne hanno di più, e vengono utilizzate anche per alimentare il motore.

Vantaggi di un’auto elettrica

Un’auto elettrica può essere un ottimo modo per risparmiare soldi sul carburante. Tuttavia, ci sono tanti motivi diversi per cui si dovrebbe investire in un’auto elettrica..

1. Nessun gas richiesto

Le auto elettriche sono interamente caricate dall’elettricità, il che significa che non è necessario acquistare mai più benzina. Guidare un’auto tradizionale può risultare molto dispendioso poiché i prezzi del carburante sono saliti ai massimi storici.

In media si paga circa 10 centesimi a chilometro per guidare un veicolo tradizionale, mentre molte auto elettriche funzionano con cinque centesimi a chilometro. L’elettricità è in gran parte meno costosa della benzina.

Se poi si ricarica le propria auto attraverso i pannelli solari, il prezzo può essere tagliato ulteriormente, offrendo notevoli risparmi.

2. Più conveniente

Il veicolo elettrico è facile da ricaricare e la parte migliore è che non dovrai più correre alla stazione di servizio! Anche una normale presa domestica potrebbe essere utilizzata per caricare un’auto elettrica.

3. Risparmio

Queste auto possono essere alimentate a prezzi molto bassi e molte auto di nuova produzione offriranno grandi incentivi dallo stato.

4. Nessuna emissione

Il grande vantaggio di un veicolo elettrico è il fatto di essere ecologico al 100% in quanto funziona con motori elettrici.

Non emette gas tossici o fumo nell’ambiente in quanto funziona con una fonte di energia pulita. Sono anche migliori delle auto ibride poiché gli ibridi alimentati a gas producono emissioni. Contribuirai a un clima sano e verde.

5. Popolarità

I veicoli elettrici stanno crescendo in popolarità. Sono quasi tre volte più efficienti delle auto con un motore a combustione interna, secondo Wikipedia. Con la popolarità arriveranno nuovi modelli, offrendo una vasta gamma di scelte.

6. Sicuro da guidare

Le auto elettriche sono sottoposte agli stessi test di idoneità delle auto alimentate a carburante. Un’auto elettrica è più sicura da usare, dato il baricentro più basso, che la rende molto più stabile sulla strada in caso di collisione.

Nel caso in cui si verifichi un incidente, ci si può aspettare che gli airbag si aprano e l’alimentazione elettrica venga tagliata dalla batteria. Questo può impedire a te e agli altri passeggeri dell’auto di ferirsi gravemente. Hanno ancora meno probabilità di esplodere in assenza di carburante combustibile o gas.

7. Conveniente

In precedenza, possedere un’auto elettrica sarebbe stato molto costoso. Ma con i progressi tecnologici, sia i costi che la manutenzione sono diminuiti.

La produzione di massa di batterie e gli incentivi fiscali disponibili hanno ulteriormente ridotto i costi, rendendo così molto più conveniente il loro acquisto.

8. Bassa manutenzione

Le auto elettriche funzionano con motori elettrici, e quindi la manutenzione è ridotta al minimo.

9. Riduzione dell’inquinamento acustico

Le auto elettriche mettono un freno all’inquinamento acustico in quanto sono molto più silenziose. I motori elettrici sono in grado di fornire una guida fluida con una maggiore accelerazione su lunghe distanze. Molti proprietari di auto elettriche hanno riportato risparmi positivi fino a migliaia di euro all’anno.

10. Durata e costo della batteria

Le batterie sono parte integrante di un veicolo elettrico. La maggior parte delle batterie dei veicoli elettrici sono al litio e i loro costi migliorano ogni anno.

La piena capacità di una cella agli ioni di litio dovrebbe attestarsi sui 300-500 cicli. Una buona batteria potrebbe durare fino a dieci anni. Con il miglioramento delle tecnologie, il costo di queste batterie dovrebbe scendere ancora di più.

11. Guida facile

Nel mondo delle automobili, le auto elettriche hanno il metodo di guida più semplice. Le auto elettriche commerciali sono dotate di una trasmissione diretta senza cambio e non soffrono il problema degli “strattoni” come fanno le auto a benzina.

Pertanto, è possibile utilizzare un’auto elettrica con solo il pedale dell’acceleratore, il pedale del freno e il volante.

Un’altra caratteristica davvero utile è la frenata rigenerativa. Nelle auto normali, il processo di frenata è uno spreco totale di energia cinetica che viene rilasciata come calore di attrito. Tuttavia, in un veicolo elettrico, la stessa energia viene utilizzata per caricare le batterie.

Considerando che la domanda di petrolio aumenterà solo quando le scorte si esauriranno, un’auto elettrica sarà molto probabilmente il normale mezzo di trasporto nel prossimo futuro.

Essendo l’impatto ambientale di un’auto elettrica pari a zero, si influenza positivamente l’economia riducendo la produzione di carbonio.

Svantaggi di un’auto elettrica

Sebbene l’evidenza degli aspetti positivi sia diventata molto chiara, ci sono anche alcuni aspetti negativi che ogni individuo deve considerare prima di investire in un’auto elettrica. Questi motivi sono:

1. Punti di ricarica

Le stazioni di rifornimento elettrico sono ancora in fase di sviluppo. Non molti posti in cui vai quotidianamente avranno stazioni di rifornimento elettriche per il tuo veicolo, il che significa che se stai facendo un lungo viaggio o decidi di visitare la famiglia in una zona rurale o suburbana e finisci la carica, potrebbe essere più difficile trovare una stazione di ricarica. Potresti essere bloccato dove sei.

Tuttavia, fino a quando le stazioni di ricarica non saranno più diffuse, assicurati di avere una mappa della loro posizione.

2. L’investimento iniziale è elevato

Poiché i veicoli elettrici sono una novità, potresti essere sorpreso quando dai un’occhiata al prezzo dei veicoli elettrici. Anche i marchi più convenienti possono essere compresi tra i 30.000 e i 40.000 euro.

Se stai cercando un’auto di lusso, potresti pagare 80.000 euro o più. Sebbene la tecnologia stia avanzando e il prezzo per produrre auto elettriche continui a scendere, devi comunque pagare dai 10.000 ai 50.000 euro in più per un EV rispetto a un’auto tradizionale.

3. L’elettricità non è gratuita

Le auto elettriche possono anche essere una seccatura sulla bolletta energetica se non stai considerando attentamente le opzioni. Se non hai fatto le tue ricerche sull’auto elettrica che desideri acquistare, potresti fare un investimento poco saggio.

A volte le auto elettriche richiedono una carica enorme per funzionare correttamente, il che potrebbe riflettersi sulla tua bolletta.

4. Autonomia di guida breve e velocità

Le auto elettriche sono limitate dall’autonomia e dalla velocità. La maggior parte di queste auto ha un’autonomia di circa 100-200 chilometri. Non è possibile utilizzarle per lunghi viaggi per ora, anche se si prevede che migliorerà in futuro.

5. Tempo di ricarica più lungo

Mentre bastano un paio di minuti per rifornire la tua auto, quella elettrica impiega circa 4-6 ore e talvolta anche un giorno per caricarsi completamente.

Pertanto, è necessario disporre di centrali elettriche dedicate in quanto il tempo necessario per ricaricarle è piuttosto lungo. Questo scoraggia alcune persone.

Ci sono alcuni kit che possono ridurre il tempo di ricarica. Ma ancora una volta, questo sarà un investimento aggiuntivo. Quindi considera anche quello.

6. Il silenzio come svantaggio

Il silenzio può essere uno svantaggio per coloro che amano il rumore del motore e anche per quelli che non sentono il veicolo arrivare. Un’auto elettrica silenziosa può portare a incidenti in alcuni casi.

7. Sostituzione della batteria

A seconda del tipo e dell’utilizzo della batteria, si dovrà pianificare la sostituzione ogni 3-10 anni.

8. Non adatto per le città, di fronte alla carenza di energia

Poiché le auto elettriche hanno bisogno di energia per ricaricarsi, le città che già affrontano gravi carenze di energia non sono adatte alle auto elettriche (o meglio, le auto non sono adatte a quelle città). Il consumo di energia in più potrebbe causare problemi.

9. Minore quantità di scelte

Il mercato delle auto elettriche oggi è in espansione, senza segni di rallentamento. Tuttavia, ci sono meno opzioni per personalizzare e scegliere l’estetica del tuo EV.

Allo stesso tempo, la grande quantità di personalizzazione è disponibile con le auto tradizionali. È probabile che questo cambi nel tempo, ma per molte persone ora è uno svantaggio.

10. Quantità minima di inquinamento

Anche i veicoli elettrici non sono al 100% privi di emissioni; causano una piccola quantità di inquinamento indirettamente. Le batterie e l’elettricità necessarie per la ricarica non sono necessariamente generate da fonti di energia rinnovabili.

11. Alcuni governi non incentivano molto l’acquisto di un’auto elettrica

Solo perché c’è una varietà di fattori non significa che debbano per forza essere dissuasivi. Fare un poco di ricerca su diversi modelli e forse anche sui veicoli ibridi, aiuterà a prendere una decisione accurata andando avanti. Tuttavia, non importa come la si guardi, un’auto elettrica può salvare il nostro prezioso ambiente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »