Posta Elettronica Certificata PEC

Posted on

La PEC (Posta Elettronica Certificata) è uno strumento estremamente utile, non solo per i professionisti ma anche per il cittadino. Allo stato attuale è il solo ausilio che certifica il domicilio digitale. In futuro tutte le comunicazioni della Pubblica Amministrazione verranno ricevute tramite la PEC. Chi vuole inviare una PEC ad una pubblica amministrazione può ricercare l’indirizzo sul sito dellAgID (per le imprese e i professionisti puoi accedere a INIPEC).

La PEC sta sostituendo la classica raccomandata cartacea A/R. Ha lo stesso valore legale, con il vantaggio che non si deve uscire di casa ne fare la fila allo sportello. Se poi consideriamo i costi, non c’è dubbio che propendano a favore della posta certificata. Una PEC può costare quanto un paio di raccomandare A/R, ma non ha limiti sul numero dei messaggi inviabili. La PEC inoltre non rischia di perdersi ed ha lo stesso valore ufficiale delle raccomandate A/R.

Come fare la PEC

Attivare la propria PEC è semplice. Basta accedere ad un sito scelto tra quelli proposti di seguito e seguire le indicazioni. Per completezza allego anche il link al sito dell’AgID che raccoglie tutti i gestori ufficiali per la posta certificata.

Siccome non tutte le caselle di posta PEC sono disponibili al pubblico, vediamo quali sono quelle di nostro interesse. Di seguito verranno proposte solo le soluzioni più semplici, partendo da quella più economica.

Tieni comunque presente che le offerte variano in continuazione. Si potrebbero trovare costi minori e servizi migliori con il passare del tempo.

Indice

Poste Italiane

Se pensi di tenerti la PEC per più di un anno le Poste Italiane forniscono un servizio molto economico. Attualmente il più economico. Si parte da 5,50 euro + iva il primo anno ma, se prosegui negli anni successivi, vedrai che i costi sono i migliori tra tutti. Se tieni la PEC 2 anni ti costerà in tutto 9 euro + iva, se invece la tieni 3 anni pagherai 10,50 euro + iva complessivamente. Lo spazio messo a disposizione non è molto (solo 100 MB estendibili a pagamento) ma se non hai bisogno di farne un uso esagerato sono più che sufficienti.

Irideos

Indubbiamente tra le più economiche troviamo Irideos. Si parte da 5 euro + iva per il primo anno per poi passare a 6 euro + iva dal secondo anno in poi. Il vantaggio è lo spazio messo a disposizione (1 GB).

Aruba

Anche Aruba PEC consente di risparmiare molto. 5 euro + iva il primo anno per poi diventare 9,90 euro + iva dal secondo anno in poi. Stessa cosa di Irideos per quanto riguarda lo spazio messo a disposizione (1 GB).

Intesi Group

Intesi Group S.p.A. è simile ai due precedenti solo che costa 7 euro + iva all’anno, anche per quelli successivi. Sempre 1GB di spazio disponibile.

Libero

Libero mail PEC è leggermente più costosa delle precedenti. 14,99 euro iva inclusa con 1 GB di spazio.

Infocert

I prezzi con Infocert crescono ulteriormente, anche se fornisce un servizio di tutto rispetto ma più adatto ai professionisti. 2 GB di spazio a disposizione per un costo annuale che parte da 13,70 euro + iva.

Register

Register S.p.A. fornisce un ottimo servizio ma decisamente costoso. 2GB di base per un costo di 35,60 euro + iva. I primi sei mesi sono gratis, poi decidi se continuare o meno (questo potrebbe essere un vantaggio se ti serve la PEC per poco tempo).