I nostri animali rischiano di morire!

Posted on

I nostri animali domestici, di cui ci prendiamo cura con tanta dedizione e amore, potrebbero essere soggetti ad alcuni pericoli mortali. Tocca a noi prestare la dovuta attenzione a quello che ingeriscono o a quello con cui vengono a contatto.

Un pericolo mortale

La Food and Drug Administration statunitense ha recentemente scoperto che una specifica sostanza, il ”fluorouracile” usato spesso come crema dai pazienti oncologici, è mortale se ingerito dai cani.

il cane è tra i più amati animali da compagnia

La FDA afferma che questa sostanza è utilizzata in chemioterapia per alcuni tipi di tumori della pelle, come pure per curare la cheratosi solare o attinica. Il fluorouracile viene anche usato nella cura delle verruche dei bambini e, talvolta, in medicina veterinaria per curare il cancro nei cavalli.

La FDA ha evidenziato come tutti i cani che sono venuti a contatto con questa sostanza sono morti. Se avete a casa un qualsiasi medicinale contenente il fluorouracile sarà necessario metterlo al sicuro lontano dalla possibilità per il vostro cane di ingerirlo o anche soltanto masticarne il contenitore.

Inoltre se usate questa crema evitate assolutamente che il cane possa leccare la vostra pelle dove avete applicato la medicina.

il gatto è tra i più amati animali da compagnia

Sintomi di avvelenamento causato da fluorouracile, che includono vomito brividi e diarrea, sono di solito visibili entro 30 minuti e la morte può arrivare dopo 6 o 12 ore successive alla ingestione. I proprietari di cani dovrebbero sempre controllare ciò che i loro animali ingeriscono poiché molti cibi ed oggetti sono pericolosi o addirittura mortali. Ad esempio, la caffeina, l’aglio e varie medicine per uso umano o per altri animali possono creare gravi problemi di salute. Ci sono anche sostanze non alimentari che costituiscono un pericolo per i nostri animali domestici: sostanze antigelo, naftalina e i detergenti per la casa.

Persino alcuni fiori e piante che magari riteniamo siano innocue, possono essere pericolose se ingerite dal nostro cane o gatto.