1. Condizioni per la brevettabilità di un’invenzione

La legge sui brevetti fornisce protezione per le “invenzioni”. Tuttavia, non tutte le invenzioni possono essere brevettate ma solo le invenzioni che soddisfano determinate condizioni possono farlo.

Questa condizione è chiamata “requisito di brevetto“.

I requisiti di brevetto sono i seguenti:

  1. un’invenzione deve poter essere utilizzata industrialmente (applicabilità industriale)
  2. è nuova (novità)
  3. non può essere facilmente concepita (fase inventiva)
  4. non è stata depositata prima (domanda precedente)
  5. non danneggia l’ordine pubblico e la morale.

L’Ufficio brevetti esamina se l’invenzione soddisfa questi requisiti. Come risultato dell’esame, le invenzioni che sono riconosciute come aventi tutti i requisiti di brevetto possono essere brevettate. I requisiti del brevetto sono spiegati nell’ordine seguente.

(1) Applicabilità industriale

Per essere un’invenzione brevettabile, deve poter essere utilizzabile a livello industriale. Questo perché lo scopo del sistema dei brevetti è quello di contribuire allo sviluppo dell’industria. Pertanto, i metodi di funzionamento, trattamento o diagnosi degli esseri umani, quelli che vengono utilizzati solo per scopi accademici o sperimentali, o quelli che non possono essere chiaramente implementati nella pratica, non sono brevettabili perché non possono essere utilizzati industrialmente.

(2) Novità

Un’invenzione che può essere brevettata deve essere “nuova”, ovvero non è mai stata ideata prima. Un’invenzione che è diventata di dominio pubblico prima di depositare una domanda di brevetto, anche se fosse una nuova invenzione, perderà la sua novità e non può essere brevettata in linea di principio. Diventare di dominio pubblico prima del deposito include l’essere pubblicati e conosciuti pubblicamente prima del deposito della domanda, l’essere mostrati apertamente prima della domanda ed l’essere pubblicati in letteratura o su Internet prima della domanda.

Anche se si tratta di un atto pubblico di divulgazione propria, è necessario prestare attenzione al fatto che l’invenzione perde la sua novità se diventa di dominio pubblico prima di depositare la domanda, e che perde la sua novità anche se diventa di dominio pubblico in un paese straniero.

(3) Fase inventiva

Un’invenzione che rappresenta solo un leggero miglioramento di qualcosa precedente, non può essere brevettata. Se un brevetto venisse concesso per una tale invenzione, c’è il rischio di impedire il miglioramento quotidiano della tecnologia e, a sua volta, si ostacolerebbe il progresso. Questo requisito relativo alla fase inventiva è un requisito molto importante ed è spesso in discussione durante la revisione della richiesta di brevetto.

(4) Domanda prima di altre

Poiché un diritto di brevetto è un diritto esclusivo, non è consentito che coesistano due o più diritti identici. La normativa generale sui brevetti adotta una regola chiamata principio di prima applicazione, ovvero concedere i diritti di brevetto a coloro che depositano la domanda il prima possibile.

Insomma, vince il primo che arriva. Pertanto, è importante depositare una domanda di brevetto prima di altri.

(5) Non danneggiare l’ordine pubblico e la morale

Le invenzioni che possono danneggiare l’ordine pubblico, la buona morale o la salute pubblica non possono essere brevettate, anche se hanno requisiti come la novità o l’inventiva.

2. Importanza della ricerca brevettuale preventiva

Se verifichi in anticipo se la tua invenzione soddisferà o meno i requisiti del brevetto, puoi evitare depositi inutili. Conducendo una ricerca preliminare sui brevetti utilizzando la banca dati DGLC-UIBM, è possibile scoprire che tipo di invenzione è stata pubblicata o brevettata prima della tua. La ricerca preliminare di brevetti utilizzando un database richiede la capacità di determinare se la propria invenzione è correlata alla tecnologia nel database e l’assistenza di un esperto è spesso necessaria se non si ha molta familiarità. Tuttavia, la ricerca di documenti correlati non solo aiuta a confermare se la tua invenzione soddisfa i requisiti di novità e di inventiva, ma porta anche a comprendere il livello tecnologico raggiunto fino ad ora. Proviamoci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Translate »