Diventare pilota di deltaplano o parapendio

Posted on

Librarsi nell’aria come un’uccello, con l’unica compagnia quella del rumore del vento. Una bella esperienza, non credi? Il deltaplano trasforma questo sogno in realtà. Ma come tutte le attività che ci spingono verso il cielo, anche questa va affrontata con le giuste cautele e una doverosa prudenza.

Per intraprendere questa disciplina è necessario seguire un percorso formativo presso le scuole certificate, le uniche che ti garantiranno di apprendere le indispensabili nozioni sul volo e su come affrontare in tutta sicurezza questo sport all’aperto e diventare pilota di deltaplano o parapendio.

Vediamo quali sono i passi da seguire, come iniziare, la tempistica, i costi e tutte le informazioni di cui avrai bisogno prima di lanciarti nel vuoto con un parapendio.

Indice

pilota di deltaplano con allievo

Come si inizia 

Nonostante la limitata velocità con cui si muove, il deltaplano/parapendio rappresenta sempre un “mezzo aereo” (e mezzo non inteso come metà), e come tale va gestito. Questo approccio ti permetterà di non mettere mai a repentaglio la tua vita in azioni sciocche o inutili. Quindi è fondamentale seguire un corso presso una scuola certificata e rispettare tutte le norme di sicurezza che verranno insegnate. L’ unico requisito richiesto è quello di avere più di 16 anni (e il consenso dei genitori se minorenne).

Questo è il sito della Fivl (Federazione Italiana Volo Libero) e qui potrai trovare le scuole e le località dove si pratica. Seleziona quella più comoda per te.

località dove praticare il volo libero
scuole certificate per pilota di deltaplano

Quanto tempo per imparare

Il corso per diventare pilota di deltaplano o parapendio dura in media dai 6 ai 12 mesi.

Nella prima fase si impara a gestire la vela compiendo i primi “stacchi” da terra (pochi metri).

Nella seconda fase si inizierà a volare su un parapendio biposto.

Infine nella terza fase si inizierà a volare da solista per almeno una trentina di voli, sempre in collegamento radio con l’istruttore. Infine, superato l’esame finale, si otterrà l’attestato di volo di pilota. Ma è solo l’inizio. Per acquisire dimestichezza serviranno altri 2 o 3 anni, volando su diverse zone e con diversi istruttori per un totale di altri 150/200 voli. Un aiuto iniziale per acquisire i fondamenti del volo in deltaplano lo puoi trovare nel manuale di volo libero.

pilota di parapendio in atterraggio

Costo

Il corso base fino ad arrivare alla seconda fase può costare meno di 1000 euro. Le scuole forniscono tutto l’occorrente per iniziare. Dalla terza fase in poi è necessario procurarsi un kit basico composto da una sella, un parapendio e un paracadute di soccorso al costo medio di 3500/4000 euro (nuovo), 2000/3000 euro (usato).

Per il deltaplano i costi sono simili o poco di più. Se invece preferisci quello a motore allora i costi cambiano. Se non hai pretese dovrai mettere mano ad almeno 5.000 euro, ma puoi arrivare anche a 35000/40000 euro o più per ultraleggeri avanzati.