Come inserire un video su YouTube

Posted on

Scommetto che recentemente hai fatto un video fantastico e ti piacerebbe condividerlo su YouTube con tutti i tuoi amici e anche con il mondo intero. Come fare?

Semplice come bere un bicchiere d’acqua, ma ci sono alcune considerazioni da fare e prestare attenzione ad alcuni particolari.

Intanto la prima cosa è quella di avere un account. In pratica ti devi registrare scegliendo un nome utente e una password.

Fatto questo, dovrai accedere a YouTube con le tue credenziali e selezionare l’icona del tuo account appena creato (in alto a destra).

Come per magia comparirà un menù a tendina. La voce che ti riguarda è quella con scritto YouTube Studio.

Si aprirà la Dashboard (vabbè, una finestra) che ti darà l’opportunità di caricare il tuo video.

Considerazioni da fare prima

Prima di procedere dovresti attentamente valutare alcuni aspetti, in particolare:

  • se il video riprende persone che non gradiscono di essere messe in rete (attento alla violazione della privacy)
  • se il video contiene immagini non adatte a tutto il pubblico (scene violente o pornografiche)
  • se vuoi pubblicare il tuo video dietro pagamento di terze parti (deve essere comunicato a YouTube)
  • se fai riferimento a soggetti e a luoghi che potrebbero essere rintracciati
  • se il tuo video è già presente in rete e risulterebbe pertanto un duplicato

Non violando nessuna norma e non contravvenendo alle regole appena citate allora potrai procedere nella pubblicazione del tuo video. ASPETTA! Non così in fretta!

Ma prima..

Altre valutazioni devono essere fatte prima ancora di procedere.

YouTube, come anche Google, è un motore di ricerca. Anzi, è il secondo motore di ricerca più cliccato.

Pubblicare un video senza rispettare alcune regole è come esporre un’abito in vetrina nel bel mezzo della giungla. Non lo vedrà mai nessuno!

E’ importantissimo considerare attentamente le parole chiave di ricerca e ottimizzare il video in virtù di queste parole. Essendo un algoritmo molto complesso quello di YouTube, centinaia di fattori contribuiscono al posizionamento del tuo video.

Immagino che non hai mai sentito parlare di SEO. E’ il vero mondo della pubblicazione. Tutto gira intorno a questo concetto, in apparenza semplice, ma con alle spalle tanto studio.

Prima di procedere ti consiglio di dare un’occhiata al link qui sopra, giusto per farti un’idea di quello che sto per raccontarti.

Quando sei pronto segui questi pochi suggerimenti. Alla fine saranno fondamentali.

  1. scegli le parole chiave (una o due) da ottimizzare, parole che corrispondano al vero intento del contenuto. Per fare questo è necessario effettuare una ricerca su quali sono le parole maggiormente “gettonate” o cliccate. Non è sempre facile scoprire quali parole hanno la possibilità di posizionarsi in cima alla ricerca degli utenti. Puoi usare uno strumento, TubeBuddy, che studia i volumi delle parole cercate e i livelli di concorrenza.
  2. inserisci le parole trovate SEO nei campi chiave, ovvero dando un nome al file video, un titolo, una descrizione. Inserisci solo una o due parole chiave, completandole con sinonimi adeguati alla descrizione del tuo video.
  3. aggiungi il video a una playlist perché YouTube guarda al tuo canale e anche alla playlist.
  4. usa sottotitoli per meglio posizionarti perché, se non lo fai tu, lo farà YouTube perdendo tempo.
  5. incoraggia i vari “mi piace”, le iscrizioni e le condivisioni.
  6. usa miniature accattivanti che stimolino l’interesse del pubblico.
  7. inserisci schede cliccabili usando l’opzione “aggiungi schede” durante il caricamento del video (per fare questo devi essere accettato sul programma partner di YouTube rispettando i criteri di ammissibilità sul canale Youtube sponsorizzato). Questo ti permetterà di sfruttare le opportunità di incrementare il tuo traffico, chiedendo agli spettatori di cliccare su una scheda pop-up.
  8. aggiungi un commento al tuo video per stimolare le risposte da parte degli utenti.
  9. per ultimo, ma non meno importante, usa i social per pubblicizzare il tuo video.

Ora che hai tutte le informazioni necessarie su come procedere, ti auguro una buona pubblicazione e tanti successi.