Diventare pilota di elicottero

Posted on

Immagina di essere sospeso in aria, fermo e immobile sul punto. Solo con un elicottero lo puoi fare ! E’ un mezzo fantastico, particolare e unico nel suo genere. Puoi atterrare su edifici, prestare soccorso in autostrada, salvare la vita ad alpinisti rimasti bloccati tra i monti. Insomma, puoi fare veramente di tutto perchè tutto un elicottero può fare.

Il pilotaggio di un elicottero non è complesso. Richiede un po’ di manualità, coordinazione, pratica e tanta teoria. Ma la soddisfazione che proverai sarà unica!

Indice

Volo notturno sopra la città
Quando camminerete sulla terra dopo aver volato, guarderete il cielo perché là siete stati e là vorrete tornare.”
– Leonardo da Vinci

Requisiti

Vediamo quali sono i requisiti indispensabili per iniziare questa attività.

  1. Devi avere almeno 16 anni
  2. Devi avere una buona conoscenza della lingua italiana.
  3. Devi sottoporti a una visita medica per certificare il tuo stato di buona salute

Se sei minorenne devi avere anche il consenso di almeno uno dei genitori.

Per l’idoneità al volo ti servirà un certificato medico di Seconda Classe (la Prima Classe è per piloti commerciali e di linea). Questo attestato lo potrai richiedere ad un Istituto Medico Legale dell’Aeronautica Militare o a un ambulatorio della Sanità Marittima del Ministero della Salute. Vedi la sezione “Come diventare pilota di aereo” per ulteriori informazioni.

Scuole di volo

Quando hai ottenuto l’idoneità al volo potrai iscriverti ad una delle tante scuole di volo per elicotteri certificate. Cerca quella più vicino a casa tua.

Presentati con il tuo certificato medico (e un genitore se minorenne) e procedi con l’iscrizione. La scuola ti inserirà in un programma di addestramento che avrà una durata variabile dai 4 ai 6 mesi (dipende dalla tua disponibilità), così suddivisi:

parte teorica: 80 ore sulle seguenti tematiche:

  1. Regole dell’Aria e procedure del traffico aereo
  2. Conoscenza generale del velivolo
  3. Prestazioni di volo e pianificazione
  4. Prestazioni dell’uomo e suoi limiti
  5. Meteorologia
  6. Navigazione
  7. Procedure operative
  8. Principi del volo
  9. Comunicazioni

parte pratica: 45 ore di volo istruzionali + un corso sulla sicurezza (5 ore di volo a doppio comando obbligatorio). Farai voli con un istruttore, voli notturni, prove di decollo e atterraggio, e voli da solista. Se vuoi pilotare a livello amatoriale, questo tipo di licenza (PPL) ti sarà sufficiente.

L’esame pratico si svolge alla presenza di una Commissione ENAC.

L’esame teorico scritto (quiz a risposta multipla) si svolge presso la sede di Direzione Aeroportuale.

La licenza non può essere rilasciata prima del conseguimento dei 17 anni.

Ma quanto costa?

Questi corsi per conseguire la licenza PPL (per voli senza scopo di lucro) possono avere un costo abbastanza elevato. Diciamo che dovresti orientarti su una cifra approssimativa di 20000 euro. Ottenuta questa licenza, ti ripeto, la potrai utilizzare solo e unicamente per fare voli di piacere, con amici e parenti. Qualsiasi volo commerciale, di linea e con finalità di lucro necessiteranno di una ulteriore licenza. Questo lo dovrai decidere in un secondo momento. Se sei fermamente convinto a continuare su questa strada e diventare un pilota professionista, ti informo che dovrai sborsare altri 80000 euro per ottenere la licenza di pilota elicotterista di linea ATPL (H). Se ti fermerai alla licenza di pilota di elicottero commerciale (CPL) il costo sarà un pò inferiore.

Quindi ti conviene valutare attentamente la tua disponibilità prima di avventurarti in questa carriera. L’unica alternativa che ti viene concessa per ottenere una licenza in forma gratuita è quella di optare per la carriera di elicotterista nelle forze armate o nei vigili del fuoco, perché in questi casi non dovrai pagare per la tua formazione anzi, saranno loro a pagarti.

elicottero con vista frontale

Per approfondire meglio il discorso sulle licenze

Esistono diverse tipologie di licenza di pilota di elicottero:

  • pilota privato (PPL),
  • pilota commerciale (CPL)
  • pilota di linea (ATPL).

PPL

Abbiamo già visto come la licenza PPL ti consente consenta di pilotare l’elicottero e trasportare amici, parenti al solo scopo ludico (non di lucro).

CPL

La licenza di pilota commerciale CPL ti consente di esercitare l’attività di pilota da professionista. Potrai operare ai comandi di un elicottero e trasportare passeggeri paganti. Per questo tipo di licenza devi già essere in possesso della PPL e iniziare il corso avendo almeno 18 anni. Per il rilascio devi averne 21. Dovrai anche produrre il certificato medico di idoneità al volo di Prima Classe.

Il corso per conseguire la licenza CPL ha una durata che varia dai 12 ai 18 mesi. La parte pratica prevede un minimo di 135 ore di volo istruzionali. La parte teorica di 200 ore circa. Infine sosterrai l’esame sempre con una commissione ENAC.

ATPL

La licenza ATPL ti consentirà di operare con elicotteri in equipaggio plurimo. Per questa licenza devi essere titolare di PPL e/o di CPL, minimo 18 anni per l’iscrizione e 21 per il rilascio. Ovviamente anche la visita medica di Prima Classe.

La parte teorica avrà una durata di circa 6 mesi e dovrai presenziare a circa 450 ore di lezione se hai il CPL, 750 ore se hai il PPL. L’idoneità teorica conseguita resta valida almeno per 7 anni, tempo utile per poter raggiungere, attraverso l’esperienza, le ore di volo richieste.

La parte pratica prevede il raggiungimento delle 1000 ore di volo così suddivise:

  •  350 ore in equipaggio plurimo
  • 100 ore di volo notturno
  • 200 ore di navigazione
  • 30 ore di volo strumentale

Conseguita la licenza ti permetterà di volare da professionista per l’ elisoccorso, per le osservazioni e l’antincendio, per le eliambulanze, per il trasporto di civili, ecc. Tutti mestieri per cui verrai pagato.

Alternativa con costi inferiori

Se questi costi ti sembrano troppo alti, ma non vuoi rinunciare all’elicottero, puoi rivolgerti agli ultraleggeri. Ti permetterà di conseguire comunque una licenza PPL oppure un attestato VDS (volo da diporto sportivo). I costi sono più bassi, circa il 50% in meno. Potrai volare ma solo a scopo ludico, sportivo e amatoriale. Sarai inoltre soggetto a delle restrizioni operative in termini di quota, spazi aerei e altro.

Anche all’estero i costi sono spesso inferiori a quelli italiani. Ad esempio, Hillsboro Aero Academy offre la possibilità di diventare pilota professionista in 12-18 mesi, secondo gli standard EASA, al costo di 82000 dollari. A questi dovrai aggiungere le spese di vitto e alloggio. In giro per il mondo le scuole che offrono un servizio simile sono tante. A te la ricerca.